sabato 17 maggio 2008

UDINE / VICINO E LONTANO. Identità e differenza al tempo dei conflitti

Venerdì 16 maggio

15:00
Oratorio del Cristo
Il logos della filosofia interculturale. Logos e Brahman
Ciclo di lezioni di filosofia interculturale a cura di Giangiorgio Pasqualotto con Emanuela Magno

16:30
Oratorio del Cristo
Chi sono i barbari? (I)
Ciclo di lezioni filosofiche a cura di Pier Aldo Rovatti con Giovanni Leghissa

sabato 17 maggio

09:00
Oratorio del Cristo
Altre Afriche. Il dibattito filosofico in Africa oggi
Ciclo di lezioni di filosofia interculturale a cura di Giangiorgio Pasqualotto con Giovanni Leghissa
Presentazione di Simplegadi: rivista di filosofia interculturale


15:00
Oratorio del Cristo
Pensare l´identità in Giappone: intercultura come trasformazione
Ciclo di lezioni di filosofia interculturale a cura di Giangiorgio Pasqualotto con Marcello Ghilardi


vedi il programma completo: http://www.vicinolontano.it/index.php?session=0S2802571626987MOY8879R&syslng=ita&sysmen=52&sysind=2&syssub=0&sysfnt=0&code=PROGR

vicino/lontano - identità e differenze al tempo dei conflitti


Analizzare e riconoscere i mutamenti che attraversano e ridefiniscono le nostre società, i nostri stili di vita e i nostri modelli di consumo; scalfire l’indifferenza e la disattenzione – se non l’ostilità e l’inquietudine – con cui spesso guardiamo al mondo ‘altro’; creare un osservatorio accessibile sulla contemporaneità per tentare di assumere una visione realistica e culturalmente/eticamente responsabile di fronte agli scenari presenti e ai processi in divenire: questa la sfida di vicino/lontano.

Studiosi, scrittori e artisti di prestigio internazionale – attraverso pubblici dibattiti, mostre e spettacoli – si confrontano, da punti di vista e con approcci disciplinari diversi, sulle nuove sfide economiche e l'antica arretratezza, sulla sostenibilità ambientale e il problema delle risorse, sui diritti negati e i costi umani del "progresso", sull'impatto sociale e culturale dei flussi migratori, sull’omologazione delle culture e il ruolo delle religioni nei conflitti e nei percorsi di pace…

Sono questi e altri i temi cruciali del nostro tempo su cui vicino/lontano intende aprire un confronto – col contributo di ospiti tra i più accreditati del mondo della cultura, dell'economia e dell'informazione – con l'intento di indurci a rimettere continuamente in discussione i paradigmi culturali che sostengono le nostre certezze e le “nostre” pretese universalistiche, sia in campo culturale che in campo economico.

1 commento:

Tiziano Tescaro ha detto...

Complimenti per il vostro interessante blog. Anche sul mio stò trattando un post sulla cultura degli imigrati in Italia e in particolare del Bangladsh, vi invito a visitarlo e a lasciare un commento che sarà molto gradito. Buon pomeriggio da Tiziano